Termini & Condizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Per contratto di vendita on line si intende il contratto che ha come oggetto l'acquisto di beni e prodotti a distanza da parte di un cliente ed il venditore, che si perfeziona utilizzando unicamente le tecnologie internet messe a disposizione dal venditore presso il proprio sito www.reverseclothingstore.com
I beni mostrati sul Sito sono offerti in vendita esclusivamente a persone fisiche che abbiano raggiunto la maggiore età. Sono espressamente vietate la rivendita, il noleggio o la cessione per qualsivoglia finalità commerciale o professionale di prodotti acquistati dal sito.

I rapporti commerciali tra Reverse Clothing Store ed i clienti sono regolati dalle seguenti condizioni generali di vendita. Tali condizioni possono essere variate dal venditore, ma le eventuali modifiche saranno efficaci solo da quando saranno pubblicate sul sito www.reverseclothingstore.com e si riferiranno alle vendite effettuate da quel momento in poi.

Acquisto:

-L'accettazione alla proposta di vendita presentata da Reverse Clothing Store è effettuata mediante l'esatta compilazione del modulo d'ordine ed il consenso all'acquisto manifestato tramite l'adesione data on line. Il cliente che invia l'ordine riceverà, tramite posta elettronica (e-mail), al termine della procedura, un messaggio di conferma dell'avvenuta ricezione dell'ordine: con tale conferma, il contratto si intende perfezionato, ma la sua efficacia è sospensivamente condizionata all'avvenuto pagamento della merce, che dovrà avvenire entro 7 giorni dalla conclusione del contratto.
A tutti gli effetti, il luogo di conclusione del contratto è la sede di Reverse Clothing Store - Corso Cavour 86 - 06121 PERUGIA (PG)

- Nonostante Reverse Clothing Store adotti costantemente misure volte ad assicurare che le fotografie mostrate sul Sito siano riproduzioni fedeli dei prodotti originali, ivi inclusa l’adozione di ogni soluzione tecnologica possibile per ridurre al minimo le imprecisioni, sono sempre possibili alcune variazioni a causa delle caratteristiche tecniche e delle caratteristiche di risoluzione dei colori di cui è dotato il computer utilizzato dal cliente. Di conseguenza, Reverse Clothing Store non sarà responsabile dell’eventuale inadeguatezza delle rappresentazioni grafiche di prodotti Reverse Clothing Store mostrati sul Sito qualora dovuta alle suddette ragioni tecniche.

-Reverse Clothing Store si riserva il diritto di rifiutare ordini provenienti da un cliente con cui sia in corso un contenzioso legale relativo ad un precedente ordine. Ciò si applica ugualmente a tutti i casi in cui Reverse Clothing Store ritenga il cliente inidoneo, ivi incluso, a titolo esemplificativo, il caso di precedenti violazioni di condizioni di contratto per l’acquisto online sul Sito o per qualsivoglia altra legittima motivazione, soprattutto qualora il cliente sia stato coinvolto in attività fraudolente di qualsiasi genere.

Disponibilità merce

- Il cliente prende atto del fatto che le scorte dei prodotti offerti da Reverse Clothing Store tramite il Servizio sono limitate. E’ possibile verificare la disponibilità di qualsivoglia articolo posto in vendita sul Sito in ogni momento, sia al momento della creazione del Carrello del cliente, sia successivamente al completamento dell’ordine di acquisto. Non è possibile ordinare un prodotto caricandolo sul Carrello e salvare quest’ultimo per l’acquisto in una successiva sessione internet. A meno che la procedura di acquisto non venga completata integralmente, il contenuto del Carrello verrà cancellato senza lasciare traccia al termine di ogni seduta di shopping. Occasionalmente possono verificarsi inconvenienti relativamente alla disponibilità di taluni prodotti. In tali circostanze, informeremo il cliente di questo fatto non appena possibile (e in ogni caso entro i termini di consegna sotto specificati) tramite e-mail o via telefonicamente. Sarà offerta al cliente la possibilità di scegliere tra l’effettuazione di un ordine di un articolo diverso della medesima natura o di annullare l’ordine. Qualora il cliente scelga di annullare l’ordine non sarà effettuato alcun addebito sulla sua carta di credito. Qualora l’addebito sia già stato eseguito, il cliente sarà rimborsato al più presto possibile. Reverse Clothing Store si riserva il diritto di cambiare gli articoli posti in vendita sul Sito in qualsiasi momento, senza alcun preavviso.

Obblighi dell'acquirente:

-Il cliente si impegna ed obbliga, una volta conclusa la procedura di acquisto on line, a provvedere alla stampa ed alla conservazione delle presenti condizioni generali di vendita che, peraltro, avrà già visionato ed accettato in quanto passaggio obbligato nell'acquisto, nonché delle specifiche del prodotto acquistato, e ciò al fine di soddisfare la condizione di cui agli artt. 3 e 4 del D. Lgs. 185/1999.
E' fatto divieto all'acquirente di inserire dati, in tutto od in parte, falsi nella procedura di registrazione necessaria ad attivare nei suoi confronti l'iter per l'esecuzione del contratto e le relative ulteriori comunicazioni; i dati anagrafici e la e-mail devono pertanto essere i propri reali dati personali e non di terze persone e/o di fantasia. Il cliente s'impegna a saldare l'ordine prima della ricezione della merce e comunque non oltre il 7° giorno dalla data ordine.

Diritto di Recesso:

-Il cliente ha diritto di recedere dal contratto entro il termine di 14 giorni lavorativi dal ricevimento della merce (art. 5 del D.lgs 185/1999), restituendo i beni acquistati al fornitore, il quale gli rimborserà il prezzo della merce restituita. Per esercitare il diritto di recesso è necessario inviare una raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Reverse Clothing Store - Corso Cavour 86 - 06121 Perugia ; la raccomandata dovrà essere sottoscritta dall'acquirente e dovrà contenere la dichiarazione di voler recedere dal contratto. Alla comunicazione vanno altresì allegati i seguenti documenti:

fattura originale;
codice dell'articolo/i del prodotto/i restituito/i;
coordinate bancarie sulle quali ottenere il bonifico (codice CIN – ABI – CAB)
Attivata la pratica di recesso – prima di poter restituire i prodotti acquistati - è necessario attendere riscontro dal parte di Reverse Clothing Store, che verrà comunicato tramite e-mail. A quel punto, il cliente dovrà restituire la merce spedendola a proprie spese al seguente indirizzo:
Reverse Clothing Store - Corso Cavour 86 - 06121 Perugia

Per la spedizione si consiglia di utilizzare un corriere o altro mezzo idoneo a permettere la rintracciabilità della spedizione, Reverse Clothing Store non procederà al rimborso della merce oggetto del recesso, qualora non riceva la relativa consegna. Entro 30 giorni lavorativi dal ricevimento della merce, Reverse Clothing Store provvederà ad effettuare l'accredito al cliente dell'importo corrispondente al valore della merce risultante dalla fattura, con esclusione delle spese di spedizione.

IMPORTANTE: il diritto di recesso può essere esercitato solo se la merce è perfettamente integra in ogni sua parte e non usata. Pertanto, le confezioni restituite non devono essere state aperte, private dell'involucro o di parti dello stesso, né recare segni di manomissione. Qualora Reverse Clothing Store dovesse ricevere articoli di ritorno danneggiati o manomessi, non provvederà alla restituzione dell'importo versato per l'acquisto degli stessi.

Risoluzione del contratto – clausola risolutiva espressa:

Reverse Clothing Store ha la facoltà di risolvere il contratto stipulato – entro 7 giorni dalla conclusione dello stesso - dandone semplice comunicazione al cliente via e-mail, senza necessità di addurre una particolare ragione giustificativa; in tal caso il cliente avrà diritto esclusivamente alla restituzione dell'eventuale somma già corri¬sposta. Le obbligazioni assunte dal cliente, nonché la garanzia del buon fine del pagamento, hanno carattere essenziale, cosicché per patto espresso, l'inadempienza, da parte del cliente, di una soltanto di dette obbligazioni determinerà la risoluzione di diritto del contratto ai sensi dell'art. 1456 c.c., senza necessità di pronuncia giudiziale, fatto salvo il diritto di Reverse Clothing Store di agire in giudizio per il risarcimento degli eventuali ulteriori danni.

Giurisdizione e foro competente:
Il presente contratto, redatto in lingua italiana, è soggetto alla giurisdizione italiana. Le presenti condizioni generali, per quanto non espressamente previsto, si riportano alle norme del codice civile italiano, al D. Lgs. 185/1999 ed al D. Lgs. 70/2003. Per ogni controversia relativa all'applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione del contratto di vendita on line è competente, in via esclusiva, il Foro di Perugia (PG)